Ernesto Assante, giornalista e critico musicale, scomparso a 66 anni

Ernesto Assante, giornalista, critico musicale e blogger, è scomparso oggi all’età di 66 anni. Nato a Napoli nel 1958, ha iniziato la sua carriera giornalistica nel 1977, lavorando per diversi mezzi di comunicazione tra cui carta stampata, televisione e testate web. È stato caporedattore e critico musicale de La Repubblica, curando anche l’edizione quotidiana per iPad.

Assante è stato una figura prominente nel mondo del giornalismo musicale, conosciuto per il suo lavoro presso La Repubblica e il suo impegno nel settore. Il giornalista ha ricevuto numerosi riconoscimenti per il suo contributo alla critica musicale e all’industria musicale in generale.

Il suo nome è rimasto legato soprattutto a La Repubblica, dove ha svolto un ruolo chiave nella redazione e nella sezione musicale del giornale. Il suo lavoro è stato molto apprezzato dagli appassionati di musica e dagli addetti ai lavori, che lo consideravano una voce autorevole nel settore.

Ernesto Assante ha lasciato un segno indelebile nel campo del giornalismo musicale, con il suo impegno costante e la sua passione per la musica che hanno ispirato molte persone nel corso degli anni. La sua scomparsa rappresenta una perdita per l’intera comunità giornalistica e musicale.

Fonte

Leggi Anche