Donna sorpresa da cane antidroga nel carcere, denunciata

La droga è stata scoperta da A-Iron, un cane antidroga in servizio presso il distaccamento cinofilo della Polizia Penitenziaria di Avellino. La donna che portava con sé dell’hashish è stata denunciata.

La donna si è presentata per un colloquio con un detenuto nel carcere di Salerno portando con sé alcune dosi di hashish, ma non ha considerato la presenza di A-Iron, il cane antidroga che ha fiutato la sostanza stupefacente. La donna è stata denunciata. Durante i controlli di routine, il cane antidroga ha rilevato la sostanza stupefacente nascosta tra gli indumenti della donna che cercava di introdurla in carcere per il colloquio con l’uomo detenuto. La Polizia Penitenziaria ha provveduto alla denuncia della donna.

L’Uspp, sindacato di Polizia Penitenziaria, ha elogiato l’intervento del gruppo cinofili, sottolineando come A-Iron stia diventando un incubo per gli spacciatori. L’organizzazione sindacale ha sollevato la questione della necessità di maggiori risorse umane e strumentali per contrastare il traffico di droga all’interno degli istituti penitenziari. Secondo i sindacalisti Ciro Auricchio e Giuseppe Del Sorbo, a Salerno mancano ben 70 agenti nella pianta organica, e solo grazie a grandi sacrifici è possibile mantenere l’ordine e la sicurezza all’interno del carcere.

Fonte

Leggi Anche