Defibrillatore rubato da ambulanza trovato nella spazzatura a Napoli. Valore: 18.000€

Il defibrillatore rubato da un mezzo di soccorso dell’Asl Napoli 2 è stato ritrovato dopo meno di 24 ore. Era stato buttato nella spazzatura e è stato recuperato da un equipaggio 118, che successivamente lo ha restituito.

Il defibrillatore, del valore di circa 18mila euro, era stato trafugato durante un intervento dei sanitari in provincia di Napoli. L’equipaggio era intervenuto presso una Rsa per soccorrere un anziano e, al ritorno, si era accorto che l’attrezzatura era scomparsa. Dopodiché furono avviate le indagini e le registrazioni delle telecamere di videosorveglianza erano state acquisite. L’associazione “Nessuno Tocchi Ippocrate” aveva lanciato un appello per chiedere la restituzione anche in forma anonima.

Il giorno successivo, l’associazione ha comunicato del ritrovamento avvenuto grazie all’equipaggio di un’altra ambulanza. A differenza del ladro, l’equipaggio aveva capito di cosa si trattava e quindi ha recuperato il defibrillatore. Successivamente, l’apparecchiatura è stata portata nella sede del 118 per verificare la funzionalità e verrà nuovamente utilizzata sull’ambulanza.

Fonte

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...