Coralli cubani illegali sequestrati a Napoli: protezione dell’ambiente marino in pericolo.

La donna italiana proveniente da Cuba, in viaggio a Napoli, è stata fermata dai finanzieri e dagli ufficiali delle dogane per un controllo del bagaglio. All’interno della valigia sono state trovate 40 specie di corallo, importate illegalmente senza le autorizzazioni richieste dalla Convenzione di Washington sul commercio internazionale delle specie in pericolo di estinzione.

I coralli sono risultati appartenere alla categoria “Scleractinia Bourne”, tipica delle barriere coralline e inserita nell’appendice II della Convenzione, che li rende intoccabili. I materiali sono stati sequestrati e alla passeggera verrà inflitta una sanzione pecuniaria che potrebbe arrivare fino a 15 mila euro.

Questo episodio evidenzia l’importanza del rispetto delle normative internazionali per la protezione delle specie in via di estinzione e il ruolo dei controlli doganali nel contrastare il traffico illegale di flora e fauna selvatica.

Fonte

Leggi Anche