Condannato dopo 12 anni per violenza ex compagna: arresto a Capodichino.

Un uomo di 44 anni, originario del Marocco, è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Frontiera all’aeroporto di Napoli Capodichino dopo essere stato latitante per un anno. Era accusato di violenza sessuale commessa 12 anni fa. I poliziotti hanno scoperto che sul 44enne gravava un ordine di carcerazione emesso il 7 marzo del 2023 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torre Annunziata. L’uomo dovrà scontare la pena di 4 anni, 4 mesi e 26 giorni di reclusione.

La violenza sessuale è stata commessa ai danni della ex compagna nel 2012. I fatti contestati al 44enne sono avvenuti a Poggiomarino, una cittadina nella provincia di Napoli. Il 14 marzo 2012, l’uomo aveva condotto la sua ex compagna, una donna di nazionalità bulgara, in un casolare abbandonato a Poggiomarino. Dopo che la donna aveva rifiutato le sue avances, l’uomo l’aveva immobilizzata, provocandole diverse ferite, e l’aveva costretta ad avere rapporti sessuali.

Fonte

Leggi Anche