Carmine, 14 anni, malato terminale: 1.800 euro per un’ambulanza privata da Napoli a Civitanova

La storia di Carmine, un adolescente di 14 anni affetto da una malattia oncologica terminale, è raccontata dall’associazione “I nodi d’amore”. La famiglia di Carmine si trova nella difficile situazione di dover pagare 1.800 euro per far trasportare il ragazzo da Napoli a Civitanova Marche, dove è necessario sottoporsi a ulteriori esami diagnostici. Giovanni Gravili dell’associazione è arrabbiato per la mancanza di supporto da parte della sanità pubblica e per l’ingiustizia della situazione.

Le condizioni di Carmine sono descritte come drammatiche, ma nonostante ciò i genitori si rifiutano di arrendersi e vogliono tentare qualsiasi cura e esame possibile per il loro figlio. L’associazione ha organizzato una staffetta solidale per lui, inviando doni speciali da parte di personaggi dello sport che il ragazzo ama. Tuttavia, è vergognoso che la sanità pubblica non fornisca il supporto necessario alla famiglia.

A differenza di altri casi noti di malati trasportati in Italia per cure specializzate, nel caso di Carmine i costi del trasporto verso una struttura privata non sono coperti dal sistema sanitario nazionale. L’associazione “I nodi d’amore” è riuscita a ridurre i costi del trasporto da oltre 5.000 euro a 1.800 euro, ma la situazione rimane ingiusta. Giovanni Gravili sottolinea l’importanza di una riforma della sanità che possa garantire a tutti i cittadini il diritto alla salute in modo fattivo e non solo astratto. La salute, infatti, dovrebbe essere un diritto di tutti e non un privilegio di pochi.

Fonte

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...