Carabiniere paga per parcheggio, arresto parcheggiatore a Napoli

Un’offerta a piacere” è una frase che quasi ogni napoletano ha sentito almeno una volta. Questa è stata la frase rivolta a una coppia di automobilisti che si trovava in piazza Garibaldi, nel cuore di Napoli. Un parcheggiatore abusivo chiedeva un obolo per la sosta, nonostante l’automobilista avesse già pagato in maniera legale. Nonostante il rifiuto dell’automobilista, il parcheggiatore insisteva per ricevere qualcosa in cambio per il suo “servizio”.

L’automobilista si è qualificato come maresciallo dei carabinieri, libero dal servizio in quel momento. Questo ha attirato l’attenzione di alcuni colleghi di pattuglia nella zona, i quali hanno controllato i documenti del parcheggiatore abusivo. Si è scoperto che l’uomo, un 40enne già noto alle forze dell’ordine, aveva un’ordinanza di custodia cautelare pendente per rapina e lesioni, mai eseguita poiché l’uomo era stato al momento irreperibile. L’uomo è stato arrestato e condotto al carcere di Poggioreale.

Fonte

Leggi Anche