Cambiavano bonus 18app con soldi contanti, truffa a Giugliano: nei guai edicolante e 530 ragazzi

Un edicolante è stato scoperto a incassare i voucher del bonus 18app e a corrispondere ai ragazzi somme di denaro contante invece dei beni culturali previsti dall’incentivo. La truffa è stata scoperta dalla Guardia di Finanza a Giugliano in Campania, dove l’uomo operava. Nel periodo tra il 2017 e il 2018 è riuscito a incassare 530 voucher del bonus 18app da altrettanti ragazzi, ottenendo 265mila euro per beni mai ceduti. L’edicolante ha anche ricaricato alcune carte Postepay con parte del denaro incassato.

I ragazzi si scambiavano il passaparola tramite Instagram e Facebook e si rivolgevano all’edicolante per ottenere denaro contante in cambio dei voucher. Le Fiamme Gialle hanno appurato che l’uomo non ha mai avuto nelle sue disponibilità i beni che ha invece certificato di vendere in cambio del bonus.

Dopo le indagini, la Procura di Napoli Nord ha rilasciato un nulla osta per formalizzare le contestazioni amministrative a carico dell’edicolante e dei beneficiari. Le sanzioni prevedono un importo triplo a quello indebitamente percepito: 1.500 euro per i neo-maggiorenni e 795mila euro per l’edicolante.

Fonte

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...