Calzona: “Credo nel mio Napoli, partita decisiva”

Francesco Calzona, l’allenatore del Napoli, ha rilasciato delle dichiarazioni a Sky Sport a poco più di un giorno dal fischio d’inizio della partita contro il Barcellona. La gara rappresenta il ritorno degli ottavi di finale di Champions League e si parte dall’1-1 firmato da Lewandowski e Osimhen.

Il tecnico ha sottolineato che la squadra è pronta e determinata a ottenere buoni risultati. Durante gli ultimi giorni, hanno lavorato per consolidare le strategie di gioco. Calzona ha notato che la creatività mostrata in fase offensiva non è altrettanto evidente in difesa.

Il Napoli sta mettendo sforzi per migliorare il proprio rendimento difensivo e ridurre il numero di gol subiti. Nonostante ci siano ancora margini di miglioramento, il team ha già limitato le opportunità degli avversari, rappresentando un passo avanti significativo. Calzona è fiducioso che i giocatori, consapevoli degli errori commessi, lavoreranno duramente per progredire.

Il tecnico riconosce i progressi fatti dalla squadra, ma sottolinea che c’è bisogno di lavorare ancora duramente per ritrovare la solidità difensiva dello scorso anno. Anche se potrebbero non raggiungere gli stessi livelli, Calzona crede che la squadra possa ottenere buoni risultati.

Calzona ha ringraziato Xavi per le sue parole incoraggianti e ha elogiato il Barcellona come una squadra di grande spessore. Nonostante alcune assenze, il Barça sta ottenendo buoni risultati e viene considerato favorito, specialmente giocando in casa. Tuttavia, il tecnico azzurro non teme la sfida e ha piena fiducia nella sua squadra.

La partita contro il Barcellona è fondamentale sia per la Champions League che per il recupero di entusiasmo e sicurezza nel campionato. Entrambe le squadre si giocano molto in questa sfida. Il Barcellona ha un’identità chiara e molte opzioni tattiche e di giocatori. Il Napoli ha studiato con attenzione il loro avversario e spera di contenere le loro azioni, consolidando nel contempo la propria identità di squadra. Se riusciranno in questo obiettivo, la partita di domani sarà combattuta e aperta.

Fonte

Leggi Anche

De Lorenzo confessa: “Il puzzle si è rotto”

Giovanni Di Lorenzo del Napoli commenta il pareggio contro...

Manca la cattiveria: le riflessioni di Calzona

Le parole di Francesco Calzona sul pareggio contro il...