Bonus fitto 2023: inquilini morosi a Napoli, fino a 5mila euro. Come richiederlo?

Il Comune di Napoli ha aperto le candidature per coloro che desiderano richiedere il bonus all’affitto per morosità entro il 31 dicembre 2023. È possibile fare domanda tramite il link online fornito dal Comune.

Il bonus all’affitto nel 2023 è rivolto agli inquilini delle case popolari morosi a Napoli e offre contributi economici fino a 5mila euro per coprire fino all’80% del debito. Le domande dovranno essere presentate online entro la fine dell’anno in corso. Questo fondo di solidarietà è destinato agli inquilini assegnatari di alloggi di edilizia residenziale pubblica Erp (Comune e Acer) che si trovano in difficoltà nel pagare i canoni di locazione.

Il contributo è a fondo perduto e può variare da mille a cinquemila euro a seconda della morosità e del proprio valore ISEE. È compatibile con altre misure di sostegno statale ed è erogato direttamente all’ente proprietario dell’alloggio. Un budget di 3.709.406,16 euro è stato assegnato dalla Regione Campania al Comune di Napoli per questo scopo.

Le domande verranno valutate in ordine di arrivo e liquidate fino all’esaurimento dei fondi regionali. È possibile presentare le domande tramite l’apposita piattaforma informatica del Comune di Napoli, anche attraverso le organizzazioni sindacali e i CAF.

Dopo aver stilato la graduatoria delle domande, entro il 30 giugno 2024 il Comune invierà alla Regione Campania l’elenco delle istanze ammesse a contributo e l’elenco delle istanze ammissibili ma non finanziabili. I bonifici dovrebbero essere effettuati nella seconda metà del 2024.

Fonte

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...