Blitz a Castellammare di Stabia e Torre Annunziata: 200 operatori in perquisizioni a tappeto

Oggi, 23 febbraio, è in corso un blitz interforze tra Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza a Castellammare di Stabia e Torre Annunziata, provincia di Napoli. L’operazione, che ha coinvolto 200 operatori, prevede numerosi controlli a tappeto e perquisizioni, partiti dalle prime ore del mattino.

Tra i due comuni del Napoletano c’è una stretta connessione legata a un recente caso di cronaca: l’omicidio di Alfonso Fontana, avvenuto il 7 dicembre vicino al Tribunale di Torre Annunziata. Secondo le indagini, il giovane di 24 anni sarebbe stato ucciso a causa del suo presunto coinvolgimento in un furto in casa di un parente di un boss a Castellammare di Stabia.

Il 20 febbraio, i carabinieri hanno fermato il pregiudicato 52enne Catello Martino, ritenuto coinvolto nell’agguato. Durante le indagini, i militari erano risaliti all’uomo, mentre i presunti complici restano ancora irreperibili.

Fonte

Leggi Anche