Battaglia per il parcheggio: minaccia di incendiare l’auto, ma la polizia interviene

Lite per un parcheggio porta alla minaccia di un 67enne a Villa di Briano

Una banale lite per un parcheggio ha scatenato la rabbia di un 67enne di Villa di Briano, nella provincia di Caserta. L’uomo ha minacciato la sua vicina di casa, dicendole: “Se non sposti la macchina te la brucio”. Spaventata, la donna si è recata al commissariato della Polizia di Stato di Casal di Principe per denunciare l’accaduto.

La scoperta delle armi legalmente detenute dall’uomo

Le autorità hanno condotto tutti gli accertamenti necessari per chiarire la situazione. Si sono recate presso l’abitazione del 67enne e hanno scoperto che l’uomo possedeva legalmente un fucile, una pistola e munizioni. Dopo aver ricostruito la lite e le minacce ricevute dalla vicina di casa, la polizia ha deciso di procedere al ritiro precauzionale delle armi e delle munizioni, che saranno conservate presso l’ufficio di polizia in attesa delle valutazioni dell’Autorità di pubblica sicurezza del Prefetto.

Leggi Anche

Elezione Europee 2024: scrutatrice napoletana denunciata per abbandono del seggio per paga troppo bassa

Elezioni amministrative 2024: denunciata scrutatrice 24enne per abbandono del...

Il ritorno dell’ex sindaco alle urne: Elezioni Avellino 2024

Affluenza alle elezioni comunali ad Avellino 2024 Secondo i dati...