Banda del buco sgominata a Napoli, terrore delle boutique di Chiaia: attaccava dalle fogne.

La banda del buco è stata sgominata a Napoli dopo aver messo a segno colpi nella zona di Chiaia e del centro storico. La boutique è stata svaligiata con un bottino di 173 mila euro e i carabinieri hanno arrestato 9 persone.

La banda operava scavando tunnel nel sottosuolo, muovendosi tra le fognature, per svaligiare e rapinare i negozi di Chiaia, salotto buono della città. Uno dei colpi messi a segno ha portato alla sottrazione di capi di abbigliamento e scarpe di lusso per 173 mila euro. Gli investigatori erano sulle loro tracce da tempo e sono riusciti a eseguire 9 arresti (5 in carcere e 4 ai domiciliari), su richiesta della Procura della Repubblica – “VII Sezione Sicurezza Urbana”.

L’attività di indagine svolta dai carabinieri ha consentito di individuare modi, ruoli e componenti dell’associazione. La scelta dell’obiettivo era basata su ripetuti sopralluoghi finalizzati a verificare il posizionamento e la accessibilità, poi passando a una prolungata fase di scavo, attraverso dispositivi walkie-talkie, con compiti differenziati di sicurezza perimetrale e monitoraggio discreto dei movimenti delle forze dell’ordine presenti sul territorio.

Gli investigatori hanno attribuito al gruppo criminale il furto commesso in danno di un noto negozio di abbigliamento di via Chiaia e il furto commesso all’interno dell’ex complesso ospedaliero Gesù e Maria. La refurtiva è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario e sono stati ritrovati diversi oggetti storico-culturali rubati.

A casa di uno degli arrestati, gli investigatori hanno rinvenuto attrezzatura utile alle attività di scavo, telefoni cellulari e videocamere.

Fonte

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...