attuale della zona

Ultimo aggiornamento sullo sciame sismico ai Campi Flegrei

Nessun danno dopo i 56 eventi sismici registrati nella notte di sabato ai Campi Flegrei. A Napoli, si sono verificati cadute di calcinacci in via Concordia ai Quartieri Spagnoli.

Lo sciame sismico di stanotte ai Campi Flegrei si è concluso: l’Osservatorio Vesuviano ha comunicato all’amministrazione di Pozzuoli la fine della sequenza di terremoti iniziata alle 3.48 di sabato 8 giugno e costituita da 56 terremoti, con il più intenso di magnitudo 3.7. Il prefetto Michele di Bari ha presieduto una riunione di aggiornamento sulla questione del bradisismo presso la prefettura di Napoli, dove è stato attivato il Ccs Centro coordinamento soccorsi.

Questa volta lo sciame sismico ha provocato scosse di magnitudo consistente, da 3.7 a 2.3, risvegliando chi vive nella zona vicino alla Solfatara. I sindaci di Bacoli e Pozzuoli non hanno segnalato danni a persone o cose. A Napoli è caduto un calcinaccio in zona Concordia ai Quartieri Spagnoli, ma i Vigili del Fuoco non hanno riscontrato lesioni strutturali sull’edificio interessato.

Il bollettino mensile dei Campi Flegrei ha evidenziato che il mese di maggio 2024 è stato caratterizzato dal più alto numero di scosse di terremoto registrate in questa zona da oltre 40 anni, con 1.525 terremoti, di cui 495 verificatisi in 11 sciami sismici. Il terremoto di magnitudo 4.4 del 20 maggio risulta essere l’evento più energetico degli ultimi 40 anni.

Leggi Anche

Elezione Europee 2024: scrutatrice napoletana denunciata per abbandono del seggio per paga troppo bassa

Elezioni amministrative 2024: denunciata scrutatrice 24enne per abbandono del...

Il ritorno dell’ex sindaco alle urne: Elezioni Avellino 2024

Affluenza alle elezioni comunali ad Avellino 2024 Secondo i dati...

Record di affluenza alle elezioni comunali in Campania: il 36,74% alle 12 del 9 giugno 2024

Affluenza alle elezioni amministrative in Campania Il Ministero dell'Interno ha...