Attacco a Acerra: uomo di 40 anni colpito mentre pedalava in bicicletta

Un uomo di origine albanese è stato ricoverato durante la notte nella clinica Villa dei Fiori di Acerra (Napoli), colpito da proiettili alle gambe; è stato trasferito al Cardarelli.

Gli hanno sparato mentre era in bici, in un luogo non ancora precisato nei dintorni di Acerra. La ricostruzione è ancora in corso per l’agguato ai danni di un uomo albanese di 40 anni, che è arrivato al Pronto Soccorso della clinica Villa dei Fiori nel cuore della notte. Le indagini sono affidate ai carabinieri della stazione di Acerra.

Il 40enne, residente in zona e già noto alle forze dell’ordine, è giunto in clinica poco prima delle tre del mattino con ferite da arma da fuoco alle gambe. Dopo esser stato sottoposto agli accertamenti del caso, sono state escluse gravi conseguenze: le pallottole non avevano lesioni alle arterie e i medici hanno escluso il pericolo di vita. Dopo la stabilizzazione ad Acerra, è stato trasferito all’ospedale Cardarelli di Napoli.

I carabinieri stanno lavorando per ricostruire l’episodio, partendo dal luogo del ferimento: la vittima non è stata in grado di indicare con precisione il luogo degli spari, limitandosi a raccontare di essere stato colpito mentre era in bici e senza fornire ulteriori indicazioni sui responsabili. Gli accertamenti sono in corso anche sulla sua vita privata e sulle frequentazioni, la versione fornita dal 40enne resta per il momento al vaglio dei militari.

Fonte

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...