Antonella Di Massa morta: marito sente fallimento e rimorso

Il marito di Antonella Di Massa, la donna scomparsa ad Ischia e ritrovata cadavere, ha espresso il suo profondo rimorso per non essere riuscito a trovare la moglie in tempo. L’uomo ha partecipato al programma televisivo Chi l’ha visto su Rai3, dove è stata affrontata la vicenda della donna ischitana. La tesi del suicidio è stata quella più accreditata, ma amici e familiari di Antonella la respingono fermamente.

Un’amica della donna ha dichiarato di non credere assolutamente che Antonella si sia tolgaita la vita e ha espresso delle perplessità riguardo al luogo in cui è stata ritrovata. Secondo lei, Antonella non era lì in quel momento e potrebbe essere stata portata lì dopo che le ricerche erano state interrotte. Le indagini sul caso si stanno intensificando per capire come e quando la donna sia arrivata nel casolare e se fosse accompagnata da qualcuno.

La donna era scomparsa il 17 febbraio e il suo cadavere è stato ritrovato il 28 febbraio. Dopo l’autopsia, si sono tenuti i funerali, ma le indagini continuano. Si aspetta ancora l’esito dell’autopsia, che non è ancora stato reso pubblico. Gli inquirenti stanno esaminando ogni possibile pista, anche se quella del suicidio rimane quella più plausibile nonostante l’opinione contraria di familiari ed amici.

Antonella Di Massa è stata cremata e la sua morte rimane avvolta nel mistero mentre le indagini proseguono.

Fonte

Leggi Anche