Antonella di Massa morta: la sorella sconcertata dalla descrizione della sua vita

Il caso di Antonella Di Massa a Ischia ha riportato alla luce molte domande senza risposta, come riportato da Mariella, la sorella della 51enne, durante la trasmissione “Chi l’ha visto?”. Il silenzio è stato rotto sulla morte di Antonella, avvenuta il 28 febbraio a Succhivo, sull’isola di Ischia, a seguito della sua scomparsa il 17 febbraio a Casamicciola.

Mariella si è espressa per la prima volta riguardo alla vicenda della sorella, esprimendo perplessità di fronte agli ultimi sviluppi investigativi, come l’acquisizione del video che mostra Antonella acquistare una bottiglia di liquido antigelo, ritrovato accanto al suo cadavere. La donna si chiede cosa sia realmente accaduto alla sorella e si dice sorpresa dai dettagli emersi.

Il 17 febbraio Antonella era uscita di casa, spingendo le autorità a iniziare le ricerche che hanno portato al ritrovamento del suo corpo undici giorni dopo. Gli esami medici hanno confermato che la morte risaliva a 24 ore prima del ritrovamento, lasciando aperte molte domande sulle circostanze della scomparsa e sulla permanenza della donna sul luogo dove è stata trovata.

La trasmissione “Chi l’ha visto?” ha trasmesso il video della 51enne mentre acquistava l’antigelo, rilanciando le indagini anche sull’avvistamento di una donna sul marciapiede il 25 febbraio, la cui identità non è stata confermata. La vicenda di Antonella Di Massa continua a suscitare interrogativi e polemiche su quanto accaduto.

Fonte

Leggi Anche