Antonella Di Massa, il giornalista che scopre il corpo a Ischia: “Uno shock, non pensavamo fosse deceduta”

Il cadavere di Antonella Di Massa, 51enne scomparsa il 17 febbraio a Casamicciola, sull’isola di Ischia, è stato rinvenuto il 28 febbraio da due inviati della trasmissione televisiva “Chi l’ha visto?” – Francesco Paolo Del Re e Marco Monti. Il corpo è stato trovato in un terreno privato a Succhivo, frazione di Serrara Fontana, dove la donna era stata vista per l’ultima volta. L’inviato Del Re ha espresso sorpresa per l’esito drammatico della vicenda, sperava che Antonella fosse semplicemente partita dall’isola da sola con un traghetto.

Entrando in quella proprietà privata tra degli alberi di arance, gli inviati hanno trovato il cadavere senza vita di Antonella. Del Re ha notato che nonostante molte persone fossero passate per quel terreno, nessuno aveva notato il corpo della donna. La conduttrice di “Chi l’ha visto?”, la giornalista Federica Sciarelli, ha aggiunto che i suoi inviati sono rimasti scioccati dal ritrovamento, avendo deciso di continuare le ricerche dopo aver sentito il padre di Antonella.

In conclusione, il ritrovamento del corpo di Antonella Di Massa ha segnato la fine di una lunga e angosciante ricerca, con i responsabili della trasmissione televisiva che hanno avuto un ruolo determinante nella scoperta. La notizia ha lasciato tutti profondamente colpiti per l’esito tragico di questo caso e per la fine inaspettata di una storia che ha tenuto incollati molti spettatori alla vicenda.

Fonte

Leggi Anche