Agnano: defibrillatore rubato durante soccorso 118 all’anziano

Il furto su un mezzo dell’Asl Napoli 2 è stato denunciato dall’associazione Nessuno Tocchi Ippocrate, che ha lanciato un appello per la restituzione della strumentazione rubata, definita di vitale importanza per tutta la comunità. La strumentazione sottratta consiste in un monitor multiparametrico e un defibrillatore dal valore di circa 18mila euro. Il furto è avvenuto ad Agnano, nel territorio che ricade nel comune di Pozzuoli, durante un’operazione di soccorso ad una persona anziana ospite della Rsa Villa Flegrea di via Antiniana.

Le indagini sul furto sono in corso da parte dei carabinieri di Pozzuoli. Non si esclude che il furto sia stato compiuto da qualcuno che non si è reso conto del valore della strumentazione, ma è anche presa in considerazione l’ipotesi di un furto su commissione, con l’obiettivo di rivendere il macchinario a strutture sanitarie private. Nessuno Tocchi Ippocrate ha diffuso la foto della strumentazione rubata per rendere identificabile il modello e ha lanciato un appello ai ladri affinché restituiscano il defibrillatore. L’associazione invita anche la comunità di Napoli e provincia a segnalare eventuali proposte di acquisto di una strumentazione denominata “CORPULS” alle forze dell’ordine e a tenere gli occhi aperti anche nei mercatini dell’usato.

Fonte

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...