Addio all’avvocato Siniscalchi, figura di spicco del Foro di Napoli, scompare a 92 anni

L’avvocato Vincenzo Maria Siniscalchi è morto a Napoli all’età di 92 anni. Originario di Napoli, nato il 7 agosto del 1931, Siniscalchi era figlio di un altro famoso avvocato penalista napoletano, Francesco Saverio Siniscalchi. Ha ricoperto ruoli di prestigio come assistente di Diritto romano e Diritto penale all’Università di Napoli, presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli e deputato al Parlamento. È stato noto per le sue difese in processi penali e di giustizia sportiva, rappresentando personaggi come Diego Armando Maradona, Gigi Sabani, Tinto Brass, Michelangelo Antonioni e Franco Califano.

Oltre alle difese nel mondo dello spettacolo, Siniscalchi ha rappresentato anche i Nuclei Armati Proletari, Autonomia Operaia, politici coinvolti in Tangentopoli e aziende come Impregilo, Lega delle Cooperative, La Fondiaria Assicurazioni ed Ansaldo. La sua carriera politica lo ha visto essere eletto alla Camera dei Deputati nel 1995 con una coalizione Rifondazione Comunista-Partito della Sinistra, successivamente rieletto con il Partito Democratico della Sinistra L’Ulivo e nuovamente nel 2001 con i Democratici di Sinistra. Ha fatto parte anche della Giunta per le autorizzazioni a procedere della Camera e del Consiglio superiore della magistratura come componente laico nel periodo 2006-2010. Ha ricevuto un consenso pari a 710 voti a favore all’interno del Parlamento italiano.

Fonte

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...