154 pappagalli malati sequestrati in negozio a Napoli

Un negozio per animali a Napoli è stato scoperto dai carabinieri forestali e descritto come simile a un lager per pappagalli malati e rinchiusi in gabbie sporche e piccole. Durante un’operazione di controllo del benessere degli animali, i militari, insieme ai carabinieri del Nucleo Cites e al personale veterinario dell’Asl Napoli 1 Centro, hanno rilevato numerose irregolarità in un negozio gestito da un uomo di 56 anni.

Il negozio risultava troppo piccolo per il numero di uccelli ospitati, scarsamente areato e illuminato, con gabbie sporche e anguste. Inoltre, tre pappagalli erano in cattive condizioni di salute: un cenerino, un pionus menstrus e un pionites melanocephala. Di conseguenza, i militari hanno sequestrato i 154 uccelli presenti nel negozio per maltrattamento e detenzione in condizioni incompatibili con la loro natura.

Il 56enne titolare dell’attività è stato deferito alla competente Autorità Giudiziaria per le gravi irregolarità riscontrate nel suo negozio per animali.

Fonte

Leggi Anche