Violenze in carcere: detenuti fatti inginocchiare e pestati

Detenuti picchiati da agenti penitenziari, alcuni dei quali muniti di casco e manganello, mentre percorrono il corridoio che dalla loro cella porta all’area di socialità – uno con la felpa rossa pestato con violenza – quindi fatti mettere in ginocchio con faccia al muro, e uno in particolare, il marocchino Faqiri Marouane, costretto a muoversi sulle ginocchia a piccoli passettini per raggiungere il suo posto.
Prosegue al processo per i pestaggi dei detenuti, in corso all’aula…

Continua su Cronache della Campania

Leggi Anche