Truffa su lavori mai effettuati all’Asl Napoli 1, sequestro da 7 milioni di euro a dipendenti

La Guardia di Finanza di Napoli ha eseguito decreti di sequestro preventivo di somme di denaro emessi dal gip partenopeo nei confronti di dipendenti dell’Asl Napoli 1 Centro e di vari indagati beneficiari di indebiti pagamenti che sarebbero stati effettuati dall’azienda sanitaria per lavori e prestazioni mai effettuate, per un importo complessivo sinora accertato di circa sette milioni di euro.
Le truffe sarebbero state realizzate da dipendenti infedeli con accessi indebiti al sistema informatico o utilizzando documenti falsi per creare ad arte i presupposti per l’erogazione di somme non dovute da parte dell’ente.
Le truffe sarebbero riconducibili a due tipologie di frode, l’una relativa al pagamento di lavori o prestazioni mai eseguite o indebitamente duplicate, l’altra…

Continua su Cronache della Campania

Leggi Anche