“Spedizione” a Varese, verso Daspo per 27 ultras del Napoli

Stavano preparando una vendetta che covava dal 4 giugno dello scorso anno, quando, al centro di Varese, un tifoso del Napoli venne aggredito da un gruppo di ultras davanti a moglie e figlia. Le immagini dell’uomo insanguinato e con il volto tumefatto fecero il giro del web.
Così ieri almeno 100 ultras del Napoli, quasi tutti dei gruppi Fedayn, Secco Vive e Sud della curva B del Maradona hanno noleggiato minivan e si sono diretti a Varese. Il Napoli giocava a Monza, ma nessuno di loro…

Continua su Cronache della Campania

Leggi Anche

De Lorenzo confessa: “Il puzzle si è rotto”

Giovanni Di Lorenzo del Napoli commenta il pareggio contro...

Manca la cattiveria: le riflessioni di Calzona

Le parole di Francesco Calzona sul pareggio contro il...