Scoperta la cricca dei bagarini che alterava i biglietti del calcio Napoli

Stamane i militari del Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza di Napoli stanno dando esecuzione ad un decreto di perquisizione locale e personale emesso da questa Procura della Repubblica nei confronti di una associazione per delinquere finalizzata alla commissione di plurimi reati contro la fede pubblica e contro il patrimonio.
Le indagini della Guardia di finanza, tuttora in corso, avrebbero fatto emergere la vendita di biglietti fraudolentemente alterati relativi alle partite della Società Sportiva Calcio Napoli disputate allo stadio “Diego Armando Maradona”, con la compiacenza di ricevitorie di Napoli e provincia.
I biglietti sarebbero stati dapprima emessi indicandovi nominativi di fantasia, in modo da assicurarsene l’accaparramento e anticipare…

Continua su Cronache della Campania

Leggi Anche

De Lorenzo confessa: “Il puzzle si è rotto”

Giovanni Di Lorenzo del Napoli commenta il pareggio contro...

Manca la cattiveria: le riflessioni di Calzona

Le parole di Francesco Calzona sul pareggio contro il...