Picchia la moglie perché pensa di essere stato tradito: lesioni guaribili in 30 giorni

Un 38enne di Benevento è stato arrestato per lesioni e maltrattamenti in famiglia: convinto che la moglie lo tradisse, l’ha minacciata e colpita al volto.

Immagine di repertorio

Era convinto che la moglie lo avesse tradito e così l’aveva minacciata e picchiata. E la donna, finita in ospedale con ferite guaribili in trenta giorni, ha sporto denuncia: in manette un 38enne di Benevento, che è stato sottoposto agli arresti domiciliari. L’uomo è stato bloccato dalla Polizia di Stato dopo…

Continua su Napoli.Fanpage.it

Leggi Anche

Intervista a Braida: Il Napoli potrebbe essere un’opzione futura

Braida su De Laurentiis e Manna Nel corso della trasmissione...

Compagna condannata per la morte di Rino Pezzullo dopo un pugno: 8 anni di carcere la sentenza.

Condannata per omicidio preterintenzionale Rosanna Oliviero Il Tribunale ha emesso...