Il maltempo distrugge il frutto dell’estate: ciliegie scoppiate, perso il 60% del raccolto

Ciliegie distrutte dal maltempo, l’allarme di ColdirettiIl maltempo che ha colpito la Campania, con temporali intensi fuori stagione, ha colpito il 60% della produzione di ciliegie, tra i frutti più amati dell’estate, scoppiate per l’eccesso di pioggia. E’ l’allarme lanciato dalla Coldiretti Campania, alla luce della ricognizione effettuata sul territorio regionale.
Maltempo in Campania, colpita la produzione di ciliegie
Troppa acqua dopo un inverno mite, che non ha rafforzato i frutti: è la tempesta che ha danneggiato il frutto che annuncia l’estate, la ciliegia. I frutti sono letteralmente scoppiati per le condizioni climatiche instabili, arrivando a perdite che superano il 60% della produzione.
Un colpo pesante per i cerasicoltori e per l’intera Campania, seconda…

Continua su Vesuviolive

Leggi Anche