Caso plusvalenze: Procura Figc chiede 11 punti di penalizzazione per la Juve

Undici punti di penalizzazione: è questa la richiesta avanzata dalla Procura federale della Figc nei confronti della Juve, nella nuova udienza della Corte di appello federale per il processo plusvalenze, udienza iniziata questa mattina da remoto con collegati la procura federale e i legali juventini.
Collegato anche il presidente bianconero, Gianluca Ferrero, oltre che il nuovo collegio della corte, presieduto da Ida Raiola. Il procuratore federale, Giuseppe Chiné, nella sua requisitoria alla Corte federale d’appello per il caso plusvalenze che coinvolge la Juve ha chiesto inoltre anche 8 mesi di inibizione per sette ex tesserati bianconeri.
Si tratta di Pavel Nedved, Paolo Garimberti, Assia Grazioli-Venier, Caitlin Mary Hughes, Daniela Marilungo, Francesco Roncaglio ed Enrico…

Continua su Cronache della Campania

Leggi Anche