Camorra, estorsione per conto dei Casalesi: 10 arresti

Una “compagine” camorristica che si era ricostituita sotto la guida di Mario De Luca, storico esponente del clan dei casalesi, approfittando del vuoto che si era creato per i colpi al sodalizio, messi a segno negli anni dalle forze dell’ordine.
In provincia di Caserta, con l’accusa di estorsione aggravata dal metodo mafioso in dieci sono stati arrestati dalla Sezione Operativa della Compagnia dei carabinieri di Casal di Principe, in provincia di Caserta, eseguendo una ordinanza emessa dal gip del tribunale di Napoli, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia partenopea.
Le indagini hanno consentito di individuare i dieci arrestati (5 in carcere e 5 ai domiciliari) aveva esteso la propria rete di estorsioni nei territori di Casal di Principe, Teverola, Frignano, San…

Continua su Cronache della Campania

Leggi Anche