Bus precipitato a Ravello, 18 indagati: c’è anche il padre dell’autista deceduto

Sono 18 gli indagati per la morte di Nicola Fusco, l’autista precipitato a bordo di un bus lo scorso 8 maggio: c’è anche il padre, titolare della ditta: ipotesi di presunta violazione delle norme sulla sicurezza sul lavoro.

L’autobus precipitato a Ravello

Diciotto persone sono state iscritte nel registro degli indagati per la morte di Nicola Fusco, il 28enne di Agerola precipitato lo scorso 8 maggio mentre era alla guida di un autobus a Ravello, in provincia…

Continua su Napoli.Fanpage.it

Leggi Anche