Avellino, detenuto frattura il naso con una testata ad un agente di Polizia Penitenziaria

“Questa mattina un detenuto ristretto nel carcere di Avellino “Antimo Graziano” ha colpito con una testata un agente di Polizia Penitenziaria fratturandogli in naso. Il Poliziotto in questo momento è stato accompagnato presso l’ospedale Moscati”.
Lo riferisce Orlando Scocca, FP CGIL Campania per la Polizia Penitenziaria: “Dopo l’aggressione di l’altro ieri e la rivolta di ieri, che qualcuno ha tentato anche di sminuire a banale protesta, questo ennesimo grave ferimento di un Poliziotto Penitenziario da parte di un detenuto non fa altro che confermare l’estremo stato di tensione che c’è nel carcere avellinese. Urgono risposte immediate”.
Mirko Manna, Nazionale FP CGIL Polizia Penitenziaria: “Il Capo DAP Giovanni Russo esca dal suo torpore e si rechi…

Continua su Cronache della Campania

Leggi Anche