Allegri: “Per me io rimango alla Juve al 100%. Ma non decido per gli altri”

“Ho due anni di contratto e la mia scelta è di rimanere al 100%, ma io decido per me e non per gli altri”. Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, parla del suo futuro in conferenza stampa alla vigilia di un lunedì di fuoco per i bianconeri, tra la trasferta di Empoli e la possibilità di una nuova penalizzazione dalla giustizia sportiva.
“Non sono però nella testa degli altri, io posso dire solo la mia scelta – spiega – e adesso pensiamo a questi 15 giorni molto importanti: dobbiamo fare ciò che ci è stato chiesto, finire nelle prime 4 e quindi in Champions, poi si vedrà”. Sulla fiducia della società “la sento – dice Allegri – se non facciamo casino in queste ultime gare saremo dietro solo al Napoli al netto di tutto, ma magari al lordo la classifica…

Continua su Cronache della Campania

Leggi Anche