2 agenti feriti. Detenuti lanciano olio bollente

Tensioni nel carcere di Avellino. Almeno 50 detenuti protestano in modo violento, distruggendo mobili e suppellettili, e le forze dell’ordine hanno circondato l’istituto di pena in via Sant’Oronzo. Tutto avrebbe avuto origine nella prima sezione, al primo piano della casa circondariale che si trova nella frazione di Bellizzi del capoluogo irpino.
All’interno del carcere, il direttore dell’istituto, Concetta Felaco, ha avviato trattative. La rivolta sarebbe scoppiata a cusa di una…

Continua su Cronache della Campania

Leggi Anche